Malasanità & Risarcimento - Malasanità pediatrica, malformazioni bambino

Malasanità Pediatrica

Il delicato ambito della malasanità assume aspetti ancora più devastanti quando le vittime sono neonati o bambini. Nell’infanzia più che mai, infatti, le conseguenze di un errore sanitario sono spesso permanenti o, addirittura fatali.

I casi più comuni di malasanità pediatrica sono causati da:

  • mancata o errata diagnosi di patologie e malformazioni (sia prenatali che alla nascita)
  • prescrizioni farmacologiche errate
  • complicazioni post operatorie dipendenti dall’operato dei sanitari (compreso il parto)
  • mancata o errata valutazione della necessità di parto anticipato o cesareo
  • procedure o tecniche di visita errate prima del parto o durante il parto

 

Alcuni esempi

Gli esempi più frequenti riguardano casi di mancata diagnosi di:

  • tardiva o mancata diagnosi di appendicite o trattamento inadeguato di appendicite (molto frequente nei bambini in età scolare)
  • tardiva o mancata diagnosi di meningite
  • mancata o tardiva diagnosi di malattie nella madre trasferibili al feto (come rubella, citomegalovirus o toxoplasmosi)
  • mancata diagnosi di malattie e malformazioni fetali come la spina bifida